Dinamici contatti e disegni di continuo sviluppo

Scusatemi, è da qualche giorno che non mi faccio vivo: mancano solamente poco più di ottanta giorni alla partenza dal Capo di Buona Speranza (ho già i brividi addosso!!) e ci sono ancora tante cosa a cui pensare. Sento che il tempo sta volando: le giornate trascorrono decisamente lente eppure la fatidica data della partenza si avvicina velocemente… un po’ come il silenzioso volo di un aliante mentre percorre un arco di cielo.

La spedizione sta prendendo sempre più si forma, il programma diventa sempre più ricco grazie al contributo delle tante persone che si stanno mettendo in gioco per vivere e far vivere questa straordinaria avventura. Mi sento un po’ intrappolato dagli addetti ai lavori, gli esperti che stanno studiando ogni dettaglio, professori Universitari e ricercatori che mi riempiono di idee, suggerimenti, consigli per il viaggio e nuove valutazioni sull’itinerario: per me è un’occasione stupenda per studiare quel sentiero lungo e sottile che ha visto un tempo muovere tante genti, la linea della migrazione che inseguirò in piedi in punta di pedale.

E assieme allo studio del tracciato, alle sue possibili deviazioni, alla inevitabile preoccupazione per i paesi da attraversare, si unisce l’emozione per le tante persone che mi contattano per chiedere informazioni. Sapere che siete in tanti a volervi unire a me mi dà una carica in più. Scegliete il vostro angolo di mondo e i giorni che avete a disposizione: l’avventura sarà ancora più avvincente se vissuta in gruppo.

Questo spazio bianco sui cui scrivere, il Blog di Pangea, sarà per me un punto di riferimento importante: il mio collegamento con voi e con i miei pensieri… e scusatemi se risulto impacciato nello scrivere… ma ho bisogno di avere la strada che scorre sotto le ruote: più che con una penna in mano, mi trovo più a mio agio sentendomi il vostro minuscolo mouse in movimento puntato sul mappamondo.

Continuo l’allenamento… continuo a spingere sui pedali in attesa di conoscere i miei nuovi compagni di viaggio… in attesa di percorrere il primo dei tanti chilometri in terra africana.

A presto.- Alessandro da Lio

Lascia un commento

Tutti campi sono obbligatori

  • Lukas Hillebrand Scritto 2 anni fa.

    Bravo Alessandro!

  • Smithg201 Scritto 2 anni fa.

    very nice submit, i definitely love this website, keep on it aaefffedgdebddak